Miglior Prezzo Garantito

Flower Obsession

Gabrielle Bill, Tresco Flowers, 2022,  90 × 90 cm


Pittura, video arte, installazioni, sculture restituiscono l'eterno, effimero susseguirsi dello schiudersi e dell'implodere dei fiori, che attraverso i più disparati linguaggi espressivi incarnano una vera e propria ossessione tra gli artisti di ogni tempo. La Stefania Carrozzini Gallery di Venezia ospita una nuova edizione della mostra Flower Obsession, già presentata a Milano presso MyMicroGallery e composta da diciotto artisti di diverse nazionalità e mezzi espressivi, tra cui fotografia, pittura, installazione e collage. Diversi sono gli approcci al tema, ma tutti gli artisti pongono l’osservatore in uno spazio fisico e mentale incentrato sul fiore inteso come mandala naturale che sta a rappresentare simbolicamente la ruota e l'eterno movimento del cosmo che guida ogni cosa. La natura ermafrodita dei fiori, divenuta emblema dell'unione degli opposti nel processo di autorealizzazione, esprime una forza simbolica che ha ispirato numerosi artisti. Nel corso del tempo, da semplice dettaglio il fiore è divenuto protagonista assoluto a partire dal pittore Hans Memling fino alla sua consacrazione con Caravaggio, per poi approdare alla dimensione totalizzante della fotografia.



  1. Parole chiave: fiori, venezia, arte.it, nozio business, stefania carrozzini gallery