Miglior Prezzo Garantito

Jacques Henri Lartigue. L’invenzione della felicità

Jacques Henri Lartigue, Anna la Pradvina, aussi appelée "La femme aux renards", Avenue du Bois, Paris, 1911 | © MInistère dela Culture (France) / MAP-AAJHL


La mostra si compone di 120 immagini, tra cui 55 inedite, selezionate dagli album fotografici personali di Lartigue (1894-1986), riprodotti in parte nell'esposizione attraverso fac-simili, accanto ad alcuni materiali d’archivio, come libri - Diary of the Century (nell'originale francese, Instants de ma vie), riviste d'epoca, un diaporama con le pagine degli album, tre stereoscopie con immagini che rappresentano paesaggi innevati ed eleganti scenari parigini. Una miscellanea di testimonianze che ripercorre l' intera carriera dell’enfant prodige della fotografia, dagli esordi dei primi anni del ‘900 fino agli anni ‘80 e ricostruisce la storia di un grande fotografo e la sua riscoperta. Cruciale in tale narrazione è l'anno 1963, quando John Szarkowski, da poco nominato direttore del dipartimento di fotografia del MoMa di New York, espose i lavori di Lartigue nel suo Museo, consacrandolo al successo quasi ormai settantenne.



  1. Parole chiave: venezia, fotografia, arte.it, casa dei tre oci, jacques henri lartigue, mostre 2020-2021